Curcuma proprietà dimagranti

Curcuma proprietà dimagranti: scopriamo quali sono davvero

È una delle spezie più presenti negli ultimi tempi, la troviamo spesso in molti cibi: parliamo della curcuma. Ma se sei qui ti stai chiedendo:

"Ha la curcuma proprietà dimagranti?"
"La curcuma fa dimagrire?" oppure "La curcuma fa ingassare?"
"Come posso integrare la curcuma nella mia dieta?"

Non sei l'unica a chiedermelo! In qualità di nutrizionista a Napoli e Roma, sono in molte le persone che mi chiedono se la la curcuma fa dimagrire e qual è il giusto legame tra curcuma e dieta.

Vediamo quindi di rispondere a tutte le tue domande, ma prima analizziamo cos'è la curcuma, dove si trova e come usarla.

Curcuma proprietà dimagranti, composizione e utilizzo

Cos'è la curcuma e da cosa è composta?

Non posso spiegare se la curcuma ha proprietà dimagranti prima di averti spiegato cos'è, dove si trova e come si usa.

La Curcuma è una spezia dalle proprietà curative utilizzata nella medicina ayurvedica per secoli. Essa appartiene alla famiglia dello zenzero ed è originaria dell'India e del Sud-est asiatico. La curcuma è comunemente utilizzata come ingrediente nei piatti indiani e asiatici, ma è anche conosciuta per le sue proprietà medicinali.

La curcumina è il principio attivo della curcuma ed è stata oggetto di numerosi studi scientifici. Questo composto è noto per le sue proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e antimicrobiche.

Come usare la curcuma per dimagrire? Prima di passare a vedere le sue proprietà dimagranti, vediamo dove si trova, in quali cibi e fonti alimentari.

Dove trovare Curcuma e Curcumina

curcuma proprietà dimagranti

La Curcuma è disponibile sotto forma di radice fresca, polvere secca o capsule. La radice fresca può essere utilizzata come spezia o come , mentre la polvere di curcuma viene utilizzata per condire vari piatti.

La curcumina può essere estratta dalla radice di curcuma e utilizzata in integratori alimentari. Tuttavia, la curcumina non viene facilmente assorbita dal corpo, quindi è spesso combinata con la piperina, un composto presente nel pepe nero, per aumentare la sua biodisponibilità. Infatti molte sono oggi le persone che, sbagliando, si affidano al fai-da-te (dannosissimo in fatto di salute!) convinte che basti assumere spezie come curcuma e piperina per dimagrire...

Curcuma proprietà dimagranti: fa dimagrire davvero o no?

Miti e verità sulla curcuma e le proprietà dimagranti

Ne senti tante in giro sulla curcuma e le sue proprietà dimagranti....

Ma la domanda che ti stai facendo è: la curcuma brucia grassi? È possibile dimagrire con la curcuma?

Se mi segui, sai che ne ho già parlato in passato. La curcumina può aiutare nella perdita di peso in diversi modi. Innanzitutto, essa può aiutare a ridurre l'infiammazione nel corpo, che è spesso associata all'aumento di peso. Inoltre, la curcumina può migliorare la funzione epatica, il che a sua volta può aiutare a regolare il metabolismo e a ridurre il grasso corporeo.

La curcumina può anche aiutare a ridurre l'appetito e a prevenire la formazione di nuovi depositi di grasso. Infine, alcuni studi hanno dimostrato che la curcumina può aumentare la termogenesi, ovvero la produzione di calore nel corpo, il che a sua volta può aiutare a bruciare calorie.

Insomma, la curcuma è una delle "spezie dimagranti", appartenenti a quel gruppo di spezie che possono aiutare a migliorare il metabolismo e aumentare il senso di sazietà.

Perché la curcuma fa dimagrire?

Come hai appena letto, la curcuma viene spesso associata a una serie di benefici per la salute, tra cui la perdita di peso.Ma questo non è l'unico beneficio: il suo principio attivo, vale a dire la curcumina, è famoso per le sue proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e antimicrobiche, tutte qualità che aiutare a diminuire l'infiammazione e i danni alle cellule, spesso associati all'aumento di peso e all'obesità.

Le sue qualità, poi, vanno a migliorare le funzioni del fegato: in questo modo ne beneficia anche il metabolismo e di conseguenza può avere effetti che vanno a diminuire il grasso corporeo. Una sua ulteriore funzione è quella di generare un senso di sazietà e ridurre l'appetito, evitando così di mangiare cibi non necessari ed ingrassare.

Tuttavia, è importante notare che la curcuma da sola non può sostituire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano. L'adozione di una dieta equilibrata, l'esercizio fisico regolare e il mantenimento di una routine di sonno adeguata sono tutti fattori chiave per raggiungere e mantenere un peso sano.

Quanta curcuma al giorno per dimagrire?

Non esiste una quantità di curcuma specifica consigliata per la perdita di peso, poiché la dose può variare in base all'età, al peso, al metabolismo e alla salute generale di una persona.

Tuttavia, la maggior parte degli studi suggerisce l'assunzione di dosi di curcuma comprese tra 500 mg e 2 grammi al giorno, suddivisi in dosi più piccole. Questa quantità può essere ottenuta attraverso l'aggiunta di curcuma fresca o in polvere alle ricette, o attraverso l'assunzione di integratori di curcuma.

In generale, l'assunzione di quantità moderate di curcuma come parte di una dieta equilibrata e di uno stile di vita sano può aiutare a dimagrire e a supportare la perdita di peso e a migliorare la salute generale.

Una ricetta con la curcuma per dimagrire: Pollo al curry con curcuma e latte di cocco

Ingredienti:

  • 500g di petto di pollo tagliato a cubetti
  • 1 cipolla tritata
  • 2 spicchi d'aglio tritati
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 2 cucchiaini di curry in polvere
  • 1 peperoncino rosso tritato (facoltativo)
  • 1 scatola di latte di cocco (400ml)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • Coriandolo fresco tritato (facoltativo)

Preparazione:

  • In una padella, scaldare l'olio d'oliva a fuoco medio e aggiungere la cipolla e l'aglio tritati. Rosolare per 2-3 minuti fino a che diventano morbidi e traslucidi.
  • Aggiungere il pollo e cuocere per 5-7 minuti finché non diventa dorato.
  • Aggiungere la curcuma, il curry in polvere e il peperoncino rosso tritato (se lo si usa) e mescolare bene.
  • Aggiungere il latte di cocco e il sale, e portare a ebollizione.
  • Ridurre il fuoco e far cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti o fino a quando il pollo è completamente cotto e la salsa si è addensata.
  • Servire il pollo al curry con del riso basmati e guarnire con coriandolo fresco tritato (se lo si desidera).

Buon appetito!

Controindicazioni della Curcuma

La curcuma è generalmente considerata sicura quando consumata in quantità alimentari, ma può causare effetti collaterali se consumata in grandi quantità o se assunta come integratore alimentare. Alcuni degli effetti collaterali possono includere nausea, diarrea e irritazione gastrica.

Inoltre, la curcuma può avere effetti anticoagulanti, quindi le persone che assumono farmaci anticoagulanti dovrebbero evitare di consumare grandi quantità di curcuma. Infine, la curcuma può interagire con alcuni farmaci, quindi è importante consultare il proprio nutrizionista prima di iniziare a utilizzare integratori a base di curcuma.

Conclusioni

In sintesi, la curcuma e la curcumina hanno numerose proprietà benefiche per la salute, tra cui anche alcune proprietà dimagranti.

È però importante assumerle in modo responsabile e sotto la supervisione del proprio medico, in modo da evitare effetti collaterali indesiderati e massimizzare i loro benefici per la salute. Inoltre, la curcuma e la curcumina non dovrebbero essere utilizzate come unico metodo per perdere peso o trattare l'obesità, ma piuttosto come un complemento a uno stile di vita sano e attivo, che prevede una dieta equilibrata e regolare attività fisica.

In ogni caso, consultare sempre il proprio medico prima di utilizzare la curcuma o la curcumina per fini terapeutici o di perdita di peso. Se cerchi un nutrizionista esperto che ti aiuti in questo percorso, contattami!

Contatta il Dr. Uliano

Utilizza il form qui in basso per contattare il Dr. Roberto Uliano.

Nutrizionista Napoli centro
Uliano Roberto

Autore

Dr. Roberto Uliano

Da 15 anni lavoro come nutrizionista nelle città di Napoli e Castellammare di Stabia.

Sono consulente e scrittore nel campo delle scienze dell'alimentazione presso diverse testate giornalistiche come viveresaniebelli, silhoutte. Nel 2015 sono stato consulente della testata "Bimbi a tavola", rivista di educazione alimentare per i bambini. Sono docente dal 2011 di nutrizione applicata presso la Scuola di Nutrizione Salernitana. Il mio obiettivo è quello di insegnare la nutrizione in pratica.

Opero da anni nel campo dell'obesità, dello sport e di numerose patologie correlate all'alimentazione.

Ti potrebbero interessare