Come dimagrire le braccia velocemente con la dieta

Come dimagrire le braccia velocemente con la dieta

Oggi scoprirai finalmente come dimagrire le braccia velocemente con la dieta, in modo davvero efficace.

Perché, se sei qui, molto probabilmente è sempre stato un tuo cruccio trovare una soluzione per dimagrire le braccia. Avrai già provato diversi metodi, ma non ci sei ancora riuscita. Ma non preoccuparti, ti trovi nel posto giusto.

In questo articolo condividerò con te numerosi consigli per dimagrire le braccia, ottenendo questo risultato nel più breve tempo possibile, in modo da riuscire a snellire ed "assottigliare" finalmente quelle linee che ti fanno tanto penare.

Come dimagrire le braccia velocemente con la dieta: zero stress

Come dimagrire le braccia velocemente con la dieta

Come dimagrire le braccia velocemente con la dieta? Partiamo da qui. Sicuramente non è facile snellire le braccia grosse, in quanto potresti fare fatica a dimagrire solo sulle braccia o in un punto specifico del corpo, mentre è molto più facile perdere peso in tutto il corpo.

Difficile, ma non impossibile! Di sicuro può aiutarti una dieta specifica volta a snellire le braccia.

Anzitutto, bisogna seguire le regole di base per qualsiasi dieta snellente, ossia:

  • Consumare 5 pasti al giorno (colazione, pranzo, cena e due spuntini)
  • Non saltare mai la colazione, in quanto è considerato il pasto più importante della giornata
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che favorisce la diuresi
  • Il pasto più leggero della giornata deve essere la cena
  • Consumare spuntini a base di frutta, verdura e yogurt magro
  • Evitare fritti, insaccati e alimenti troppo grassi
  • Preferire l'olio extra vergine di oliva come condimento

Indipendentemente dall'obiettivo specifico (che nel tuo caso è dimagrire braccia e spalle velocemente), queste sono regole che vanno seguite sempre, poiché sono alla base di qualsiasi dieta che abbia come obiettivo la perdita di peso.

Ora vediamo quali sono gli alimenti da preferire e da evitare in una dieta per snellire le braccia.

Dieta per dimagrire le braccia velocemente: i cibi da evitare

dieta per dimagrire le braccia

Quali sono i cibi da evitare in una dieta per dimagrire le braccia? Ecco alcuni consigli che puoi seguire per ottenere il risultato:

  • Vanno eliminati i grassi non necessari, tra cui merendine, snack salati, dolciumi e così via
  • Bisogna ridurre i carboidrati (non eliminarli) prediligendo il consumo di farine integrali e meno raffinate
  • Evita di consumare alimenti fritti, prodotti confezionati e troppo lavorati
  • Cerca di limitare il consumo dei grassi animali, ma anche di alcuni grassi vegetali, tra cui l’olio di palma e l'olio di colza
  • Evita poi la carne rossa, i formaggi grassi e l'eccessivo uso di sale
  • Evita inoltre le bevande gassate, quelle con zuccheri aggiunti e quelle alcoliche

Se cerchi un modo su come snellire le braccia, parti da qui, ossia dagli alimenti da evitare a tutti i costi e dal cambio del tuo regime alimentare.

Dieta per dimagrire le braccia velocemente: i cibi da preferire

Snellire le braccia

Abbiamo visto quali cibi e alimenti vanno eliminati (o ridotti). Ma quali sono, invece, i cibi da preferire in una dieta per dimagrire le braccia?

Ecco alcuni preziosi consigli:

  • Prediligere il consumo di carne bianca, tra cui pollo e tacchino
  • Consumare pesce 3-4 giorni alla settimana
  • Consumare i legumi 2-3 giorni alla settimana
  • Introdurre quotidianamente delle porzioni di verdura, frutta fresca e frutta secca
  • Utilizzare prodotti a base di cereali integrali
  • Quanto ai latticini, preferire quelli magri, tra cui ricotta, parmigiano e yogurt magro
  • Integrare anche con tisane drenanti, dimagranti e tè verde

Altri consigli per dimagrire le braccia: lo sport

Come dimagrire le braccia velocemente? Oltre a seguire una dieta ad hoc - rivolgiti al Dott. Uliano per ricevere il tuo piano dietetico personalizzato - è molto importante anche lo sport, utile per snellire e tonificare le braccia

Si rivelano molto utili gli allenamenti mirati in palestra, il nuoto, la corsa e le arti marziali, che possono aiutare ad ottenere delle braccia magre e soprattutto toniche.

Bensì, l'adiposità localizzata sulle braccia (o in altre parti del corpo) può essere il campanello d'allarme di un altro problema: il lipedema. Ne parliamo nei prossimi paragrafi.

Lipedema: l'altra faccia delle adiposità localizzate

lipedema braccia

Il lipedema è una patologia che colpisce prevalentemente il sesso femminile. Viene definita anche sindrome dei due corpi, poiché è presente una netta sproporzione nella distribuzione del tessuto adiposo nella parte inferiore e quella superiore del corpo. È presente una familiarità - che deriva dalla nonna - nel 16-64% delle pazienti.

Non è una patologia che deriva dall’obesità. Infatti, esistono numerose donne normopeso affette da lipedema.

Quando il lipedema colpisce la metà inferiore delle gambe i depositi adiposi si interrompono in maniera brusca a livello dei malleoli provocando una demarcazione netta tra tessuto patologico e quello normale alla caviglia. Il piede rimane completamente libero. Questo aspetto caratteristico del lipedema viene definito: segno del calzino.

Quando, invece, il lipedema interessa l’arto superiore lo stesso segno si ritrova al passaggio tra braccio e avambraccio o tra avambraccio e mano (segno del braccialetto). Per cui, nel lipedema le mani e i piedi sono completamente liberi da questa patologia.

Come curare il lipedema

Non è per niente facile trattare il lipedema ed è necessario rivolgersi a dei professionisti in grado di supportarti.

Difatti, la perdita di peso in seguito a percorsi dietetici e attività fisica ha un'influenza modesta sulla diminuzione del volume della parte interessata dal lipedema. Spesso i pazienti riferiscono di dimagrire nella parte superiore del corpo e poco nella parte inferiore o viceversa.

Il trattamento per il lipedema prevede la cooperazione di più figure professionali che, a stretto contatto, lavorano per il benessere della paziente. La diagnosi effettuata da un medico esperto in lipedema viene supportata da fisioterapisti, nutrizionisti e a volte anche psicologi, in quanto spesso il lipedema è associato a bassa autostima, ansia e a volte depressione.

Se pensi che questo possa essere il tuo problema, ti consiglio di leggere questo approfondimento: Lipedema: cos'è, sintomi, cure e dieta.

Affidarsi ad un esperto è essenziale

Abbiamo visto che per dimagrire le braccia non basta una singola metodologia dietetica, ma una serie di strategie che portano al dimagrimento. Ogni persona ha il suo punto debole che dovrà affrontare e contrastare affinché possa avere un risultato.

Dimagrire non è un semplice calcolo calorico, ma è qualcosa di più profondo che tocca le corde delle emozioni e i valori della vita di ciascuno. Trovare la motivazione, affrontare il cambio di abitudini alimentari e contrastare la fame nervosa è necessario affinché si possa avere un dimagrimento duraturo. Ma per poter gestire tutti questi cambiamenti è importante riscoprire il valore della salute. La dieta è solo uno strumento per raggiungere la meta.

Non sempre questo cammino è semplice. A volte ci si sente demotivati psicologicamente o ci possono essere delle battute d'arresto metaboliche e tutto questo va affrontato in modo serio. Per questo motivo è molto importante affidarsi ad un nutrizionista specializzato che, oltre a cogliere il disagio psicologico del paziente, sia in grado di personalizzare la dieta per dimagrire le braccia in base alle situazioni pregresse e alle specificità di ciascuno.

Perché affidarsi al Dott. Uliano

Da anni lavora come nutrizionista nelle città di Roma, Napoli e Castellammare di Stabia. Ha perseguito studi ad alta tecnologia con strumentazioni di ultima generazione per la valutazione della composizione corporea e del metabolismo.

È consulente e divulgatore nel campo delle scienze alimentari presso alcune testate giornalistiche, come Viveresaniebelli e Silhoutte. Dal 2011 insegna nutrizione applicata presso la Scuola di Nutrizione Salernitana.

Nel 2015 è stato consulente della testata “Bimbi a tavola”, rivista di educazione alimentare per i bambini.

Possiede una Pagina Facebook, Instagram e un canale Youtube dove ogni giorno pubblica contenuti sulla nutrizione e insegna come mangiare bene.

Se vuoi dimagrire le braccia o iniziare oggi il tuo percorso dietetico verso il benessere, contatta il Dottore per prendere un appuntamento nella sede più vicina a casa tua!

Contatta il Dr. Uliano

Utilizza il form qui in basso per contattare il Dr. Roberto Uliano.

Nutrizionista Napoli centro
Uliano Roberto

Autore

Dr. Roberto Uliano

Da 15 anni lavoro come nutrizionista nelle città di Napoli, Roma, Castellammare di Stabia.

Sono consulente e scrittore nel campo delle scienze dell'alimentazione presso diverse testate giornalistiche come viveresaniebelli, silhoutte. Nel 2015 sono stato consulente della testata "Bimbi a tavola", rivista di educazione alimentare per i bambini. Sono docente dal 2011 di nutrizione applicata presso la Scuola di Nutrizione Salernitana. Il mio obiettivo è quello di insegnare la nutrizione in pratica.

Opero da anni nel campo dell'obesità, dello sport e di numerose patologie correlate all'alimentazione.

Ti potrebbero interessare